Sappiamo bene che le parole chiave sono tra gli strumenti più importanti per le pubblicità online. 

A tal riguardo, hai mai sentito parlare della corrispondenza delle parole chiave per Google Ads? 

Ne discutiamo in questo articolo, affrontando il tema a 360° gradi: di che cosa si tratta? Quali e quante tipologie di corrispondenza esistono? Come scegliere la più adatta per il tuo annuncio?

Che cos’è la corrispondenza delle parole chiave per Google Ads?

Quando si parla di “corrispondenza” ci si riferisce al modo in cui la parola chiave sarà presente all’interno dell’annuncio pubblicitario. 

Scegliere la corrispondenza di parole chiave più idonea significa quindi ottenere traffico in target e massimizzare la pertinenza dell’annuncio stesso, andando a incidere positivamente sul ROAS

Dal punto di vista pratico esistono diverse tipologie di corrispondenza delle parole chiave, vale a dire:

  • corrispondenza generica
  • corrispondenza a frase 
  • corrispondenza esatta

Analizziamole una a una.

La corrispondenza generica: raggiungi un pubblico più vasto

Optare per la corrispondenza generica significa mostrare la tua inserzione in risposta alle query pertinenti e connesse con la parola chiave da te scelta. 

In che modo vengono scelte le keyword? Semplice. 

I sistemi di machine learning di Google Ads prendono in considerazione specifici fattori come:

  • le attività di ricerca effettuate dagli utenti, per capire le tipologie di contenuto più in linea con i loro interessi e le loro preferenze;
  • la loro posizione geografica, in modo tale da mostrare inserzioni specifiche e pertinenti; 
  • i contenuti della pagina di destinazione, sia essa una landing page o la sezione di un sito web.

Sulla base di queste informazioni, si potrà creare una strategia di advertising vincente e idonea con i desideri del pubblico target. 

La corrispondenza generica si rivela inoltre particolarmente utile per obiettivi di brand awareness o di notorietà. 

Corrispondenza a frase

Le inserzioni basate sulla corrispondenza a frase intercettano le query che includono il significato della keyword scelta all’interno di una frase completa. 

Se, ad esempio, la tua parola chiave è “abiti da donna”, la corrispondenza a frase potrebbe essere “nuovi abiti da donna primavera estate”. 

Di conseguenza, la corrispondenza a frase ti permetterà di intercettare un numero di query elevato, più basso rispetto alla corrispondenza generica ma più alto rispetto a quella esatta. 

La corrispondenza a frase sta diventando inoltre una delle opzioni più gettonate dai marketer, dato l’utilizzo sempre più crescente della ricerca vocale che, quindi, prevede l’impiego di intere frasi invece di singole parole tronche.

Corrispondenza esatta 

Le inserzioni che si basano sulla corrispondenza esatta contengono, al loro interno, le stesse parole chiave da te scelte o comunque dello stesso significato. 

Si tratta di un’opzione più ristretta e competitiva rispetto alla corrispondenza generica, da usare quindi se desideri intercettare un’intenzione di acquisto specifica. 

Come scegliere la corrispondenza più idonea all’annuncio?

Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, ciascuna corrispondenza risponde a necessità e obiettivi diversi. 

Quindi, per scegliere la corrispondenza più adatta al tuo annuncio, ti consigliamo di mettere sul piatto ed esaminare: 

  • i tuoi obiettivi: desideri lavorare sulla brand awareness? Vuoi aumentare il traffico al tuo sito web? Oppure migliorare il tasso di conversione?
  • la tipologia di inserzione: BOFU o TOFU?
  • il target a cui vuoi comunicare: si tratta di utenti che conoscono il tuo prodotto e sanno di averne bisogno? Oppure vuoi raggiungere persone che sono nelle fasi iniziali del customer journey e che quindi hanno bisogno di conoscere la tua offerta? 

Informazioni, queste, fondamentali non solo per la scelta della corrispondenza ma anche per impostare una strategia di advertising che risulti davvero efficace. 

Conclusioni

Ora che sai come funziona la corrispondenza delle parole chiave per gli annunci di Google Ads, non ti rimane che implementare la tipologia più idonea all’interno della tua strategia di advertising.  

Noi di WebinWord siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi consiglio o consulenza professionale!